top of page

   Fare, immaginare, essere

Perché l’Arte nella terapia?

Perché l’arte è una lingua universale, a volte l’unica che permette di comunicare, di esprimersi senza l'uso della parola.  

L'Arteterapia è una disciplina che, grazie a molteplici tecniche artistiche e la decodifica delle opere raccolte dall'Arteterapeuta, ha l’obiettivo di favorire nell'utente la produzione di manufatti che possano progressivamente veicolare pensieri ed emozioni e diventare cosı̀ simboli comunicabili.

L'arte diviene così un canale di comunicazione non verbale utile a conciliare intenzioni e obiettivi portati dall'utente in Atelier.  

L'Arte come terapia è a servizio della persona sia in ambito del benessere, nell'età evolutiva, con giovani, adulti e anziani, sia nell'ambito di diversa abilità fisica, cognitiva, psichica. 

Senza l'uso del verbale, la pratica artistica avvia un percorso trasformativo che coinvolge gli aspetti sociali, relazionali, psicologici dell'individuo, nella sua dimensione cognitiva, emozionale, corporea e immaginale. 

Gli effetti sono molteplici e agiscono generando consapevolezza, autostima, regolazione emotiva, coscienza dei propri problemi, creazione di nuovi ruoli e simboli, insights. 

Con l’arricchimento dell’idioma artistico la persona si emancipa, diventa più abile nell'espressione di sé, più attenta a come definirsi nel tratto, la linea, il colore, la forma, a come raccontarsi iconograficamente. 

Nel fare e nell'immaginare, si riqualifica l'essere e l'esperienza: col processo creativo entrano in azione forze e meccanismi inconsci, visibili nella realizzazione del manufatto, decodificabili dal rigore scientifico del metodo del Modello Polisegnico© del Maestro Achille De Gregorio. 

Ancora 1

La fantasia, l'invenzione, la creatività pensano,
l'immaginazione vede. 

Bruno Munari

Fare Arteterapia abilita al contatto col proprio mondo interiore, alla materializzazione delle fantasie e bisogni, all’ascolto delle emozioni, all'elaborazione, alla riparazione e ricostruzione simbolica, perché coinvolge attivamente le risorse residue e potenziali della persona.

L'Arteterapia lavora sulla visibilità, sulla traccia che lasciamo. 

 

Gli ambiti in cui mi muovo sono: disabilità grave e gravissima, psichiatria, dipendenze, età evolutiva, giovani, adulti, anziani.

Ancora 2
Arteterapia a domicilio_edited.jpg

nuovo: arteterapia a domicilio

bottom of page