top of page

La Bellezza è ricerca continua verso l'ideale...è esito di una tensione creativa.

Aggiornamento: 6 nov 2023


«Posso dire che per me la Bellezza è qualcosa che fa sognare, ma è molto più forte del sogno. È un ideale, un miraggio, un enigma.» (Igor Mitoraj)

Queste sono le parole esatte per esprimere ciò che ho sentito nel contemplare l'opera di Mitoraj, la stessa meraviglia che provo quando osservo le opere realizzate dall'utente di arteterapia.


La Bellezza è quel qualcosa di ricercato, di atteso in ogni opera realizzata. E' desiderio, una forza evocatrice esito di una tensione creativa.


La sento così. L'arte è un manifesto potere dell'essere, è la Bellezza stessa che trova materia: una energia che genera altro e con l'opera, emoziona, smuove, trascende...cambia.

E cambiare è un bisogno...Ecco perché è fondamentale la Bellezza!


L'arte cambia, struttura la persona, edifica i suoi sogni. La relazione di aiuto favorisce e sostiene il cambiamento, è tramite tra essere e divenire.

Così l'Arteterapeuta diventa "ponte" tra le due dimensioni, il reale e l'onirico e viceversa.

Figura elegante, l'Arteterapeuta favorisce l'espressione creativa dell'utente: accoglie l'origine di una possibile "Bellezza", orienta la ricerca verso la sua massima visibilità, aiuta a tras-formare l'energia sottesa divenendo "ideale, un miraggio".


Uno dei compiti dell'Arteterapeuta è sostenere la ricerca verso la Bellezza (e cambiamento) a cui ognuno, per natura, tende.


Daniela Di Stefano Arteterapeuta, Counselor Relazionale in PNL e Art Counselor











385 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Educare chi?

コメント


bottom of page